"La sola cosa che noi ricerchiamo con insaziabile desiderio è dimenticare noi stessi, perdere la nostra sempiterna memoria e fare qualcosa senza sapere come o perché: in breve, tracciare un nuovo circolo" (tratto da Circles, Essays I Series).
Appunti, news, pubblicazioni, links e altro materiale utile a coloro che intendono avvicinarsi al pensiero del filosofo di Concord

giovedì 15 luglio 2010

Nuova edizione di CERCHI


E' uscita per l'editore CUEM una nuova edizione del celeberrimo saggio emersoniano Cerchi ,a cura di Andrea Punzi.
Dalla quarta di copertina: "In questo volume viene presentata una nuova traduzione di uno dei saggi più celebri di Ralph Waldo Emerson. [...] In Cerchi, Emerson tratteggia un nuovo tipo di pensiero etico-pratico. Un pensiero che appartiene al filosofo circolare, nel quale l'agire umano manifesta il suo carattere transitante e compensatorio, ammettendo ogni volta di essere superato in un processo eterno di azione e reazione rivolto alla dimensione futura. La vita stessa dell'uomo è intesa come un cerchio che si evolve da sé. Tracciarla vuol dire progredire nell'esistenza, avanzare il proprio pensiero nel mondo, concepire ogni azione come dinamica e ogni concetto come progressivo e non-finito".

Ralph Waldo Emerson, Cerchi, a cura di Andrea Punzi, CUEM, Milano 2010, pp. 79, € 8,00.

4 commenti:

  1. sembra interessante!! sarà il mio prossimo acquisto!

    RispondiElimina
  2. Grazie di aver postato Chiara! Ti consiglio di leggerlo...è davvero illuminante!..Se sei di Milano o dintorni lo trovi alla libreria CUEM della Statale.

    RispondiElimina
  3. per leggere questo libro e' necessario avere una preparazione in materia?

    RispondiElimina
  4. Assolutamente no!...il saggio di Emerson è fortemente evocativo, metaforico e profondo. Pur essendo filosoficamente pregnante, la sua scrittura è ben lontana dal classico trattato sistematico. Lasciati ispirare liberamente dalle sue parole!...In ogni caso il saggio di commento in postfazione potrà di certo guidarti.

    RispondiElimina